Assemblea Generale AIG e assegnazione Premi 2017

Assemblea Generale dell'Académie Internationale de la Gastronomie  

Jean Vitaux nuovo Presidente, Paolo Petroni confermato Vice Presidente.

Il 6 febbraio scorso si è tenuta a Parigi, presso l’Hotel Le Bristol, l’Assemblea Generale dell’Académie Internationale de la gastronomie (AIG). Erano presenti 16 Accademie di altrettanti Paesi per eleggere il nuovo Presidente e per assegnare i Premi annuali proposti dalle varie Accademie Nazionali. Dopo due mandati consecutivi brillantemente ricoperti da Jacques Mallard, è stato eletto all'unanimità quale nuovo Presidente Jean Vitaux, Presidente della Académie des Gastronomes, medico specialista in gastroenterologia e coltissimo cultore di storia della gastronomia. Jacques Mallard è stato nominato Presidente Onorario, assieme a Rafael Anson e Georges Husni. 

 Il nuovo Presidente ha poi formato il nuovo Bureau nel quale ha voluto mantenere nel ruolo di unico Vice Presidente Paolo Petroni, Presidente dell’Accademia Italiana della Cucina.

Questo dunque è il nuovo Bureau:

Presidente: Jean Vitaux (Francia)
Vice Presidente: Paolo Petroni (Italia)
Segretario Generale: Gérard Heim de Balsac (Belgio)
Membri:
Maciej Dobrzyniecki (Polonia)
Olivier Maus (Svizzera)
Khalil Sara (Siria)

Il Presidente Vitaux ha poi voluto come incaricato di missione Alessandro Caponi, Vice Delegato di Ascoli Piceno, ma qui presente nella sua veste di Accademico Onorario AIG per la Svizzera.

Assegnazione Premi AIG 2017

L’Assemblea ha poi assegnato all’unanimità il premio più prestigioso, il Grand Prix de l’Art de la Cuisine a Enrico Crippa (in foto), del ristorante Piazza Duomo di Alba, proposto dal nostro Presidente Petroni.

 

Sono stati poi assegnati gli altri premi proposti dal Presidente:

Prix de Chef de l’Avenir: Gianluca Gorini, chef-ristoratore
Prix au Sommelier: Alberto Santini, ristorante "Dal Pescatore" (Canneto sull’Oglio)
Prix au Chef Pâtissier: Martina Tribioli, freelancer (Firenze)
Prix de la Littérature Gastronomique: Gigi Padovani, giornalista-scrittore
Prix Multimedia: Paolo Massobrio, giornalista e fondatore del Club Papillon

I premi AIG assegnati nel 2016